Arresto in un noto hotel di Caserta. Beccato mentre aggredisce il custode e danneggia le auto

CASERTA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, la notte scorsa, in questo centro, sono intervenuti in viale Vittorio Veneto, presso l’hotel Royal, dove hanno proceduto all’arresto in flagranza per tentato furto, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, del cittadino ucraino Chevcik Vasily, cl. 1966, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale.

L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica per abuso di sostanze alcoliche, è stato sorpreso dal custode dell’albergo mentre tentava di forzare alcune autovetture in sosta nel parcheggio.

Lo straniero ha quindi aggredito con un bastone il dipendente dell’hotel che, dopo essersi rifugiato nella portineria, ha chiamato il 112.

Sul posto è intervenuta una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile che, dopo una breve colluttazione, è riuscita ad immobilizzare l’extracomunitario e ad arrestarlo.

Chevcik Vasily è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.