Lo fermano sul treno per un controllo. Si scopre che era ricercato

Durante un semplice controllo è saltato fuori che era ricercato

CASERTA – Ieri 12 marzo, durante un servizio di scorta a bordo treno nella tratta Caserta/ Maddaloni, gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio presso la Sottosezione Polfer di Caserta, hanno tratto in arresto R.V., napoletano di anni 62.

L’uomo veniva controllato dagli agenti Polfer e risultava destinatario di un ordinanza di ripristino dell’ordine di esecuzione della carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Torre Annunziata, dovendo espiare l’uomo la pena di anni uno.

R.V. veniva è stato pertanto ristretto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Ancora una volta si evidenzia l’importanza dell’attività di prevenzione della Polizia Ferroviaria, che grazie all’attività di controllo e identificazione dei viaggiatori, mantiene elevato il livello di sicurezza nelle stazioni e a bordo treno