Scippa una donna e la sbatte a terra. Arrestato 45enne Casertano

L'uomo, residente a Succivo, è finito in carcere

SUCCIVO – I carabinieri della stazione di Crispano hanno sottoposto a fermo per rapina e lesioni aggravate Nunzio Ibello, un 45enne di Succivo già noto alle forze dell’ordine.

La mattina del 21, alla guida della propria auto, ha affiancato una donna che percorreva a piedi via Limitone e le ha strappato dalle mani la borsa facendola rovinare a terra.

La vittima, una 65enne di Casoria, ha chiamato subito i carabinieri permettendo di avviare le indagini già dai minuti immediatamente successivi al reato. I carabinieri, raccolta la denuncia della signora ed esaminate le registrazioni di alcune telecamere, hanno inizialmente individuato l’autovettura usata dal malvivente e poi sono risaliti a lui, Nunzio Ibello, rintracciandolo in un centro di analisi privato mentre si sottoponeva a un trattamento.

Trovata l’auto, inoltre, i militari hanno constatato che la targa posteriore era fissata con fascette di plastica e questo perché Ibello, prima di commettere la rapina, l’aveva rimossa. Dopo le formalità il 45enne è stato associato al carcere e, a seguito della convalida del fermo, il g.i.p. di Napoli-nord ha disposto che vi permanga.