Arrestato 47enne ricercato. Era sfuggito al blitz nella piazza di spaccio

L’arrestato è stato tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Immagine di repertorio

Melito di Napoli – A Melito la Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Marano di Napoli ha arrestato per detenzione a fini di spaccio, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dai giudici di Aversa, Giuseppe Sica, 47enne del posto già noto alle Forze dell’Ordine.

L’uomo, residente nel Rione popolare “219”, il 16 aprile era sfuggito alla cattura durante un controllo nell’ambito dei servizi antidroga disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli.

In quell’ occasione era finito in manette il complice Antonio Lemaire.  Il 47enne stava ricevendo una busta piena di droga. La consegna non avvenne grazie all’intervento dei carabinieri.

I militari, nonostante Sica fosse riuscito a scappare, sono riusciti ad identificarlo e, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Napoli Nord, hanno ricostruito l’esatta dinamica degli eventi. L’arrestato è stato tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.