Allestisce piazza di spaccio: arrestato dalla Polizia 30enne di Maddaloni

T.A. veniva dunque tratto in arresto e, come disposto dalla competente Autorità giudiziaria, condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere

Immagine di repertorio

Maddaloni – La Polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto, nella giornata odierna, T.A., trentenne di Maddaloni, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’operazione di polizia è stata realizzata nell’ambito di un servizio della Squadra Mobile, predisposto al fine di contrastare il fenomeno del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti della sezione “Narcotici”, nell’ambito dell’attività investigativa, dopo un attento appostamento effettuato nei pressi dell’abitazione dell’uomo, rilevavano un viavai sospetto di persone. Una volta certi della presenza dell’uomo intervenivano per controllarlo ed effettuavano una perquisizione al rispettivo domicilio.

Veniva ritrovato, occultato in varie parti dell’abitazione, un quantitativo di circa 22 grammi di cocaina e hashish per un peso complessivo di circa 420 grammi. Venivano inoltre sequestrati un bilancino di precisione, denaro contante e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, tra cui una macchina per il sottovuoto.

T.A. veniva dunque tratto in arresto e, come disposto dalla competente Autorità giudiziaria, condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere in attesa del giudizio di convalida.