Sant’Antimo. Arrestata donna di 59 anni che tenta la truffa in Posta

Cerca di riscuotere un bonifico alle poste esibendo un documento falso

SANT’ANTIMO – Carabinieri arrestano una 59enne Sì era presentata all’ufficio postale di Sant’Antimo ed esibendo una carta d`identità aveva chiesto di riscuotere un bonifico di 600 euro indirizzato a una 56enne del Vomero.

Ma il documento esibito aveva fatto sorgere dubbi negli impiegati che subito avevano chiamato i carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo.

Quando i cc sono arrivati ha pure tentato la fuga a piedi ma è stata inseguita, raggiunta e bloccata.

Nel corso di veloci accertamenti è emerso che la carta di identità era falsa ma con i dati della destinataria del bonifico, il bonifico (vero) era stato trafugato con modalità e in circostanze  in corso di accertamento e che quella donna che era lì, poi identificata in Luisa Aladini, 59 anni, napoletana, era già nota alle ffoo.

La donna è stata arrestata per tentata truffa, ricettazione e uso di un documento falso.

Ora in attesa di rito direttissimo.