Coltiva marijuana a casa. Condannato a 3 anni di carcere 47enne Casertano

I carabinieri lo hanno condotto in carcere

ARIENZO – I Carabinieri della Stazione di Arienzo, hanno dato esecuzione all’ ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Ce), nei confronti di un 47enne.

Si tratta di Luigi Crisci residente ad Arienzo. A carico dello stesso è stata disposta la misura cautelare in carcere.

Il CRISCI dovrà espiare la pena di anni 3 di reclusione in quanto ritenuto responsabile dei reati di coltivazione illegale di stupefacenti e furto aggravato, commessi nel comune di Arienzo negli anni 2010-2011.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.