Picchiarono la barista. Confermati gli arresti per i fratelli De Falco

La decisione del tribunale del riesame

Casal di Principe – Confermati gli arresti domiciliari per i fratelli Alessio e Vincenzo De Falco.

Si tratta dei due nipoti del boss accusati di aggressione fisica ai danni di una barista del Gran caffè Vesuvio di San Cipriano d’aversa.

Il tribunale del riesame ha deciso per la conferma degli arresti domiciliari per i due diciottenni che, dopo non aver pagato il conto, avrebbero malmenato una barista.

La giovane finì al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa a causa delle percosse subite, ma fortunatamente senza riportare gravi conseguenze.