Tenta di aprire un conto corrente con documenti falsi. Arrestata donna nell’agro Aversano

Convalidato l'arresto davanti al Gip

CASAL DI PRINCIPE – Una donna residente nel comune di Casal di Principe, ha tentato di aprire un conto correte presso l’ufficio postale di Casapesenna con documenti falsi.

Gli impiegati dopo aver notato alcune discrepanze hanno immediatamente chiamato i carabinieri, i quali giunti sul posto hanno accertato la non autenticità dei documenti.

Così è stata tratta in arresto Rita N., la quale dopo l’udienza di convalida, nella mattinata di oggi, presso il tribunale di Napoli Nord è stata sottoposta all’obbligo di firma.

Sono in corso ulteriori accertamenti da parte delle autorità sulla provenienza dei documenti falsificati.