Arresto di camorra ad Aversa. De Simone condannato a 3 anni per rapina ed estorsione

AVERSA – I Carabinieri della Stazione di Aversa (CE), in quel centro, hanno dato esecuzione ad un’ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Napoli.

Tale ordinanza è stata emessa nei confronti di Carlo De Simone, 51 anni, residente ad Aversa, pregiudicato e già affiliato al “clan dei casalesi”.

L’uomo dovrà espiare la pena della reclusione di anni 3, mesi 8 e giorni 29, per rapina ed estorsione aggravati dal metodo mafioso, commessi nel 2013 in Aversa e Lusciano (CE).

De Simone Carlo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.