Rapine tra Arzano e Casavatore. Arrestate due persone dai carabinieri

Il giudice ha disposto gli arresti in carcere

Immagine di repertorio

CASAVATORE / ARZANO – I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casavatore hanno dato esecuzione a un decreto di fermo per rapina emesso dalla procura di Napoli nord nei confronti di 2 soggetti.

Si tratta di Antonio Di Franco, 36enne di Miano e Antonio Annunziata, 35enne di Piscinola già noti alle forze dell’ordine. I due sono ritenuti responsabili di una rapina commessa a Casavatore il 30 aprile e di un tentativo di rapina avvenuto ad Arzano il 10 maggio.

Nel comune di Casavatore hanno atteso un uomo all’uscita dell’ufficio postale armati di pistola riuscendo a sottrargli la cifra di 480 euro.

Invece ad Arzano, sempre fuori l’ufficio postale, sono stati beccati dai carabinieri i quali li hanno tratti in arresto. Sono stati condotti entrambi in carcere su disposizione del gip.