Era ai domiciliari ma usciva dal retro. Arrestato 45enne di Casapesenna

Credeva di ingannare i poliziotti utilizzando l'uscita sul retro

CASAPESENNA – Nell’ambito dei controlli posti in essere da questo Posto Fisso Operativo di P.S. nei confronti di soggetti sottoposti a misure cautelari e di prevenzione, nella giornata di ieri 15.03.2018, veniva tratto in arresto N. G., di anni 45.

L’uomo si è reso responsabile di evasione dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto in virtù dell’ordinanza di sostituzione della misura cautelare della custodia cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari emessa in data 14.12.2017 dal Giudice per le Indagini preliminari presso il Tribunale di Reggio Emilia.

Gli Agenti operanti si recavano presso il domicilio di N.G. al fine di procedere a controllo e giunti sul posto ne constatavano l’ assenza, pertanto rimanevano in prossimità della sua abitazione e dopo circa 20 minuti di attesa gli agenti lo notavano rincasare da un accesso secondario dell’abitazione al fine di eludere il controllo.

Così, veniva bloccato e dichiarato in arresto per il reato previsto e punito dall’art. 385 c.p. comma 3. Per disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica C/0 il Tribunale Napoli Nord l’arrestato veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito per direttissima fissato per la data odierna.