Smantellata piazza di spaccio. Tre arresti. Persone vicine al clan Vanella Grassi

Trovata droga e soldi in contanti

Immagine di repertorio

NAPOLI – Blitz dei carabinieri nel Rione Scampia, a Napoli. Nella ‘Vela Celeste’ i militari hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e detenzione di armi comuni e clandestine tre persone ritenute elementi vicini alla “Vanella-Grassi”.

Si tratta di Carmine Ricci, 23enne, Giuseppe Esposito, 21enne e Luigi Romeo, 40enne, già noti alle forze dell’ordine.

Perquisendo un appartamento nella disponibilità dei primi due, i militari hanno sequestrato 940 euro in contanti, 29 cilindretti di eroina e uno di cocaina, un passamontagna, un tirapugni, una mazza da baseball, un’agenda con appuntati nomi e conti inerenti “piazze di spaccio” delle ‘Vele’ e un telefono cellulare.

Quando i carabinieri hanno bussato a casa di Romeo, questi ha lanciato dalla finestra un paio di stivali da donna.

Una volta recuperati, i militari hanno trovato una semiautomatica carica, un’altra pistola con matricola cancellata, 56 cartucce di calibri diversi, un etto di hashish diviso in 32 dosi, 16 dosi di cocaina e un bilancino di precisione.