Blitz dei carabinieri. Arrestate tre persone che spacciavano in un condominio. I NOMI

I tre si erano ben organizzati fino a quando non sono stati arrestati

MELITO DI NAPOLI – I carabinieri arrestano 3 uomini e sequestrano 309 dosi di droga all’interno dell’androne di un palazzo su via Vienna.

Si tratta di Giuseppe Napoletano, un 35enne del luogo già noto alle ffoo, Modestino Aruta, 44enne di napoli già noto alle ffoo e Giuseppe Faraco, 26enne di Giugliano in Campania, incensurato, i quali avevano ognuno il proprio ruolo: il primo spacciava materialmente, il secondo indirizzava i clienti, il terzo era il “palo”.

Lo spaccio avveniva all’interno di un palazzo in cui hanno fatto irruzione i carabinieri della tenenza di Melito che hanno tratto in arresto i 3.

Durante l’operazione hanno anche sequestrato una cassaforte interrata in cui erano nascoste 88 dosi di cocaina, 149 di crack, 24 di hashish e 48 di marjuana: la chiave era nella disponibilità di Giuseppe Napoletano.

I 3 sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e dopo le formalità sono stati tradotti a poggioreale.