Arrestato il quarto rapinatore di Villa Literno che partecipò alla rapina alle poste

VILLA LITERNO – Nella notte di lunedì, 17 luglio, i carabinieri della stazione di Qualiano hanno eseguito una misura cautelare in carcere del Tribunale di Napoli Nord-Aversa, nei confronti di Giuseppe Iavarazzo, 46enne pluripregiudicato di Villa Literno.

Il 46enne è ritenuto responsabile di rapina aggravata in concorso e porto e detenzione illegale di arma comune da sparo e munizionamento in ordine ai fatti meglio descritti nella segnalazione a seguito e nella cui circostanza:

– furono tratti in arresto in flagranza  Tommaso Andreozzi,  Mario Tullio e  Emilio Caterino, che unitamente al suddetto Giuseppe Iavarazzo, nell’occasione riuscito a dileguarsi, avevano fatto irruzione all’interno dell’ufficio postale sito a Qualiano in Piazza Rosselli e, sotto la minaccia di una pistola, si erano fatti consegnare dai cassieri la somma in denaro contante di 16.000,00 euro circa ;

– fu rinvenuta e sottoposta a sequestro una pistola beretta calibro 7,65, avente matricola nr. 677438, completa di serbatoio contenente nr. 6 proiettili del medesimo calibro, risultata compendio di furto, utilizzata dai malviventi per compiere la rapina. Arrestato associato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria.