Arrestato a Parete 39enne albanese accusato di furto. Deve scontare 5 mesi

PARETE – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, in Parete (CE), hanno proceduto all’esecuzione di unl’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord.

Tale ordinanza è stata emessa nei confronti del pregiudicato albanese Sula Shaqir, cl. 1978, in Italia senza fissa dimora.

L’uomo dovrà espiare la pena residua di mesi cinque di reclusione per il reato di furto aggravato commesso nel luglio del 2014 a Parete.

Sula Shaqir è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.