Catturato il ladro che, con la sua fuga, ha causato la morte del carabiniere Reali

Attualmente è stato condotto in carcere

CASERTA – Questa sera intorno alle 21,00 circa si è costituito il 24enne Pasquale Attanasio, residente a Napoli.

Si tratta del pregiudicato inseguito dal carabiniere Emanuele Reali, poco prima che venisse investito ed ucciso dal treno regionale proveniente da Piedimonte Matese.

L’arrestato è ritenuto responsabile di concorso in furto in abitazione, resistenza a P.U. e morte come conseguenza di altro reato.

Rispetto agli altri tre della banda, due dei quali finiti ai domiciliari ed un terzo denunciato a piede libero, la sua posizione è decisamente più grave.