ARMI MUNIZIONI ED ESPLOSIVI. Arrestato 66enne di Sessa Aurunca

SESSA AURUNCA – Gli agenti del commissariato di Sessa Aurunca, diretti dal vice questore aggiunto Mario Russo, hanno tratto in arresto Giovanni Grasso, 66 anni, per illecita detenzione di armi e ingente quantità di munizioni ed esplosivi.

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, gli agenti, coadiuvati nell’occasione anche da unità cinofile della questura di Napoli, effettuavano una perquisizione presso l’abitazione di Grasso nella frazione Lauro di Sessa Aurunca alla ricerca di armi, munizioni ed esplosivi. L’azione dava esito positivo in quanto in un garage annesso alla sua abitazione, gli agenti rinvenivano 3 fucili, 1038 cartucce, un kg di polvere da sparo e parti di arma tutte illecitamente detenute in relazione alla circostanza che Grasso risultava già oggetto di specifico divieto di detenzione di armi e munizioni irrogatogli nel novembre 2004 dal prefetto di Caserta.

Peraltro le armi rinvenute risultavano prive di matricola e pertanto da considerarsi armi clandestine. Il pm della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere Occhionero ha disposto gli arresti domiciliari per l’uomo.