Appiccò l’incendio sul Monte Massico. 4 anni di carcere per un 38enne del posto

FALCIANO DEL MASSICO – La corte di cassazione conferma 4 anni di carcere per Tommaso Palumbo, il piromane 38enne, commerciante di Falciano e volontario nella protezione civile.

L’uomo è stato condannato nel luglio 2015 per aver provocato un incendio di enormi proporzioni sul Monte Massico, per una superficie di 25 ettari.

I carabinieri arrivarono a lui grazie ai video di sorveglianza della zona, che ripresero l’uomo mentre appiccava l’incendio e dal numero di targa rintracciare il proprietario dell’auto.

La rapida condanna è arrivata grazie alle prove schiaccianti raccolte nei confronti dell’uomo.