Apparecchio per radiografie da 12mila euro rubato: ritrovato in edificio abbandonato

Sono in corso ulteriori accertamenti per risalire agli autori del furto

I Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe (CE) hanno restituito al legittimo proprietario un apparecchio per radiografie portatile dal valore di circa 12 mila euro.

Lo strumento era stato rubato, nel settembre del 2020, da un centro diagnostico privato di Sessa Aurunca (CE).

Lo stesso è stato rinvenuto dai militari dell’Arma nel corso di indagini, occultato in un edificio abbandonato a Castel Volturno (CE).

Naturalmente sono in corso ulteriori accertamenti per risalire agli autori del furto, i quali, non riuscendo a “rivendere” l’apparecchio, lo avranno abbandonato.