L’App della Polizia YouPol attiva anche nella provincia di Caserta. Ecco da quando

Sarà possibile inviare alla Polizia di Stato segnalazioni anche anonime

CASERTA – A partire da martedì 15 maggio 2018, sarà attiva anche nella provincia di Caserta l’applicazione YouPol.

L’applicazione permette all’utente di interagire con la Polizia di Stato inviando segnalazioni (immagini o testo) relative a episodi di bullismo e di spaccio di sostanze stupefacenti.

Immagini e testo vengono trasmesse all’ufficio di Polizia e sono geolocalizzate consentendo di conoscere in tempo reale il luogo degli eventi.

E’ possibile anche l’ invio e la trasmissione in un momento successivo con l’ inserimento dell’ indirizzo del luogo in cui si è verificato l’ evento.

L’ applicazione è stata realizzata per prevenire le fenomenologie del bullismo e dello spaccio delle sostanze stupefacenti.

L’app, scaricabile direttamente su smartphone da Apple Store e Play Store, consente di inviare segnalazioni alla sala operativa della Questura, anche in via anonima, se si è testimone o si è venuto a conoscenza di episodi di bullismo o traffico di stupefacenti.

Presso la Questura di Caserta martedì 15 maggio 2018 alle ore 11.00, si terrà anche una conferenza stampa per la presentazione dell’app nel corso della quale parteciperanno il Questore Antonio Borrelli e il Dirigente l’UPGSP Michele Pota.