Angelo muore a 36 anni dopo la puntura di un insetto. La procura apre un’indagine

AVELLINO – Dopo 15 giorni di ricovero, muore all’età di 36 anni Angelo De Simone, punto da un insetto mentre stava lavorando in una campagna tra Contrada e Forino, nell’avellinese.

Si trovava ricoverato presso l’ospedale Moscati di Avellino, dove nonostante le cure ricevute è sopraggiunto il decesso.

Ma i familiari vogliono vederci chiaro ed hanno sporto denuncia alla procura, la quale ha disposto il sequestro della salma e delle cartelle cliniche per cercare di fare chiarezza sulla vicenda.

Ora sarà la magistratura a chiarire i fatti avviando tutti gli accertamenti di rito.