Alto Casertano. Imprenditore minacciato e ferito con due colpi di fucile

Immagine di repertorio

MIGNANO MONTELUNGO – Giungono ulteriori dettagli riguardanti la vicenda avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri nel comune di Mignano Montelungo.

Un imprenditore locale, ma originario di Napoli, sarebbe stato minacciato con due colpi di fucile sparati all’indirizzo della sua abitazione. I pallini nelle cartucce hanno raggiunto i vetri delle finestre mandandoli in frantumi, le cui schegge hanno colpito l’uomo in diverse farti del corpo.

Fortunatamente le ferite non sono gravi e l’uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 locale.

Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione ed i militari della compagnia di Sessa Aurunca, guidati dal capitano Fedele, i quali hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti e rintracciare i responsabili.