ALTO CASERTANO. Arrestata spacciatrice. 35mila euro in contanti a casa

VAIRANO – I Carabinieri della Stazione di Vairano Scalo (CE), in via Salvatore di Giacomo ad Alife (CE), nel corso di un servizio finalizzato contrastare fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi, di Di Chello Mariassunta, cl. 1966, residente ad Alife, già sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria residenza.

Nella circostanza i militari dell’Arma, a seguito di perquisizione locale, eseguita presso l’abitazione della donna, hanno rinvenuto nella camera da letto, complessivi gr. 155 di hashish, cocaina e crack, la somma in contante di euro 35.885,00 in banconote di vario taglio e materiale atto al confezionamento delle dosi, tra cui anche 1 bilancino di precisione.

Sono stati inoltre rinvenuti 4 pugnali illegalmente detenuti, di dimensione compresa tra 24 e 32 cm, occultati all’interno di una cassaforte a muro.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Di Chello Mariassunta è stata accompagnata presso la casa circondariale di Pozzuoli (NA) a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.