Allevamento scarica liquami illegalmente. Scatta il sequestro

Il titolare dell'allevamento è stato denunciato in stato di libertà per gestione illecita di rifiuti speciali

Baia e Latina – I Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Pietramelara, hanno accertato la presenza di alcuni scarichi illegali di rifiuti speciali liquidi.

Si tratta di liquami e letami, provenienti da un allevamento sito in comune di Baia e Latina (CE) alla via Case Sparse, attraverso i quali gli effluenti zootecnici venivano smaltiti immessi in un canale di scolo e tramite questo smaltiti direttamente nell’ambiente (acque superficiali e di falda e nella matrice suolo).

I militari hanno quindi proceduto al sequestro di iniziativa, a carico del titolare dell’azienda di n° 4 scarichi non autorizzati provenienti dall’azienda, nonché di un accumulo non autorizzato di letame su un piazzale di deposito.

Leggi:  Sequestro a Bellona. Lavori su un terreno con vincolo paesaggistico. FOTO

Inoltre l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per gestione illecita di rifiuti speciali.