METEO CHOC. Domani forti temporali. Allerta meteo su tutta la Regione

Sono previste precipitazioni anche violente per tutta la mattina fino al pomeriggio

REGIONALE – Continua a stupirci questo meteo in piena estate. Con temperature intorno ai 40 gradi ed un’afa africana, per la giornata di domani sono previsti forti temporali su tutta la Campania, inclusa la provincia di Caserta.

La Protezione civile della Campania, infatti, ha diramato «un avviso di allerta meteo di colore giallo valevole a partire dalle 8 di domani su tutto il territorio regionale per piogge e temporali».

Sono previste precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale con possibili raffiche di vento.

L’allerta durerà fino alle 20 di domani su tutta la Campania per «fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, con danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento e fulminazioni».

Ecco le previsioni di 3B Meteo:

Evoluzione meteo Campania

LUNEDÌ’: una perturbazione pilotata da correnti più fresche settentrionali tende ad attraversare le nostre regioni, qualche rovescio o temporale atteso dapprima in Campania poi verso sera anche sulla Calabria e la Sicilia tirrenica. Temperature in calo in Campania, resiste qualche valore ancora superiore ai 33° sulla Sicilia sud orientale e lo Ionio. Venti dapprima meridionali poi in rapida rotazione da NO. Mari mossi.

CEDE L’ANTICICLONE, TEMPORALI E PIÙ’ FRESCO LUNEDI

Il cedimento dell’anticiclone nord-africano porrà fine all’intensa ondata di caldo che ha interessato le nostre regioni meridionali nel weekend; l’arrivo di più fresche correnti dai quadranti nord-occidentali innescherà inoltre la genesi di temporali su gran parte della Campania nel corso della giornata di lunedì e tra la serata e le prime ore di martedì anche su Calabria tirrenica e Messinese. Più soleggiato da martedì, salvo residua instabilità su bassa Calabria. Temperature in sensibile calo tra lunedì e martedì. Venti moderati o forti di Maestrale, in graduale attenuazione da martedì sera. Mari generalmente mossi, molto mosso il Tirreno