Allerta Meteo sul Casertano. Straripano i fiumi. FOTO

La provincia di Caserta messa in ginocchio da oltre un mese di pioggia incessante. Danni incalcolabili

Caserta – Fino la mezzanotte di oggi è in vigore un’Allerta Meteo Arancione su gran parte della Provincia di Caserta, Gialla, invece, per le altre zone.

La protezione civile della Campania, in base alle nuove previsioni meteo, ha deciso di prorogare tale criticità Gialla anche per la giornata di domani, su tutto il Casertano ed il resto della Campania.

Infatti fino alle 14 di domani, lunedi 25 novembre, sarà attiva l’allerta Gialla. Intanto le piogge incessanti di queste ore hanno fatto esondare oltre il Rio Travata a Sessa Aurunca, anche il Rio Lanzi e il Savone a Francolise nella frazione di Ciamprisco.

Fino a domani si prevedono “residue precipitazioni, localmente anche a possibile carattere di moderato rovescio o isolato temporale”.

Tantissimi i comuni del Casertano alle prese con i problemi causati dal maltempo. Le strade, a causa dei sistemi fognari al collasso e senza manutenzione, si sono trasformate in fiumi in piena.

Pesanti i disagi anche nel comune di Teano, dove il maltempo ha abbattuto un albero bloccando la strada che conduce a Casale, mentre una frana ha bloccato la carreggiata lungo la strada che conduce a Casamostra.

Sul posto i mezzi delle autorità e dei soccorsi per mettere in sicurezza la zona. Inoltre le zone del Basso Volturno e quelle di Castel Volturno sono quasi del tutto allagate, anche per colpa delle pompe di tiraggio che mancano o sono danneggiate.