Allerta meteo per neve e piogge forti. Previste nevicate anche a bassa quota

Possibile nevicate a partire dai 400 metri di altitudine

REGIONALE – Diramato allerta meteo per neve dalla protezione civile della Campania a partire dalle 6 del mattino del 14 febbraio e fino alla mezzanotte.

Previste probabili precipitazioni nevose e gelate a partire dai 600 metri di altezza su tutta la Campania.

Si raccomanda alle autorità competenti, si legge nella nota diramata, di porre in essere tutte le misure, previste dalle pianificazioni di emergenza per neve e gelate, da attuare secondo le rispettive competenze, per prevenire e contrastare i fenomeni attesi e, agli automobilisti, di mettersi in viaggio con pneumatici invernali, se diretti nelle zone esposte alle precipitazioni nevose e alle gelate notturne.

Ecco le previsioni di 3bmeteo.com:

nevicate a quote collinari sono in particolare attese sulla Campania, con fiocchi non esclusi anche in città come Benevento e Avellino; neve dai 500-1000m sul resto del Sud con possibili nevicate in città come Enna e Potenza. Il tutto accompagnato da venti anche forti a rotazione ciclonica e mari agitati. Le temperature saranno in ulteriore calo, più sensibile nei massimi al Sud dove nelle aree interessate dal maltempo si potranno non superare gli 8-10°C. Da venerdì graduale rialzo delle temperature specie massime per esaurimento del flusso freddo, con anche valori abbastanza gradevoli durante le ore diurne.

Le previsioni della protezione civile:

Cielo molto nuvoloso o coperto con locali precipitazioni, più probabili dalla mattinata, anche a carattere d’isolato rovescio o possibile temporale; le precipitazioni risulteranno nevose a quote superiori ai 400-600m e localmente anche a quote inferiori ma tenderanno ad attenuarsi dalla serata. I venti spireranno moderati settentrionali con locali rinforzi. Il mare si presenterà mosso sotto costa, molto mosso o localmente agitato al largo. Le temperature diminuiranno sensibilmente. Gelate notturne tenderanno a formarsi a quote generalmente superiori ai 300-400m e risulteranno
persistenti oltre i 600-700m.