Casertano investito da un violento nubifragio. Tombini saltati e strade allagate

La provincia flagellata dalle forti piogge e raffiche di vento

CASERTA – In queste ore l’intera provincia di Caserta è stata attraversata da un violento temporale, di intensità peggiore rispetto quello registrato nel pomeriggio.

Fortunatamente, essendo notte fonda, i residenti sono tutti al riparo nelle proprie abitazioni, ma le problematiche rimangono le stesse.

Sono tantissime le segnalazioni giunte riguardanti strade allagate, trasformate in veri e propri fiumi in piena, tombini saltati sotto la forte pressione dell’acqua ed alberi abbattuti dalle forti raffiche di vento.

La situazione è pressappoco la stessa in quasi tutte le città della provincia, con maggiori criticità per le zone dell’Alto Volturno e del Matese.

Al momento le autorità non segnalano particolari emergenze, ma solo domani mattina, alle prime luci dell’alba si potrà fare una valutazione di eventuali danni subiti.