ALIFE. Corpi mummificati al cimitero. Scatta il sequestro dei loculi

ALIFE –  Nel pomeriggio di ieri i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Alife e Piedimonte Matese hanno effettuato un sequestro su disposizione della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

L’operazione ha riguardato diversi loculi del cimitero di Alife a seguito dell’indagine partita nel mese di Maggio dopo il ritrovamento di alcuni corpi mummificati ed in stato di decomposizione.

Alcuni di questi corpi si trovano all’interno di diversi sacchi della spazzatura, stipati “alla buona” all’interno dei locali della struttura. In totale furono trovati sette scheletri e un cadavere mummificato.

Proseguono le indagini per accertare con precisione i fatti.