Agricoltura Casertana messa in ginocchio dal maltempo. Ingenti i danni per gli agricoltori

Tra le zone maggiormente colpite troviamo proprio l'Agro Aversano

Caserta – Il maltempo degli ultimi mesi ha messo a dura prova le coltivazioni in tutta la provincia di Caserta.

Le grandinate, il freddo anomalo e la pioggia hanno distrutto o seriamente danneggiato campi agricoli ed interi raccolti, come pomodori e vitigni.

Tra le zone maggiormente colpite troviamo proprio l’Agro Aversano. In molti casi si parla addirittura della perdita del 60% del raccolto. Questa situazione rappresenta un vero e proprio disastro per gli agricoltori locali, i quali stanno cercando di correre ai ripari.

Oltre alle piogge dei mesi scorsi, a causare ulteriori danni troviamo i forti sbalzi di temperatura. Dai 15 – 16 gradi di media siamo passati a 25 – 26 gradi.

Fortunatamente il maltempo sembra passato e per le prossime settimane è previsto tempo stabile e soleggiato, condizioni ideali per le nostre campagne.