Agguato al giornalista De Michele. Indaga l’Antimafia

Al momento, non hanno trovato testimoni oculari dell’episodio denunciato dal giornalista. Al vaglio le immagini delle telecamere della zona

Cesa – I carabinieri del comando di Aversa hanno acquisito le immagini delle telecamere presenti nella zona di Gricignano di Aversa, dove giovedì scorso si è verificato un agguato a colpi di pistola ai danni del giornalista di Cesa Mario De Michele.

Il cronista ha denunciato di essere stato avvicinato da alcune persone a bordo di un’auto, i quali hanno esploso almeno 4 colpi di pistola contro la sua vettura sulla quale viaggiava.

Le modalità dell’agguato e gli spari ad altezza uomo hanno fatto scattare le indagini della Direzione distrettuale antimafia di Napoli delegate ai carabinieri che, al momento, non hanno trovato testimoni oculari dell’episodio denunciato dal giornalista.

De Michele si trovava in una zona nei pressi della base della Us Navy per acquisire notizie su una presunta speculazione edilizia su un appezzamento di terreno.