Agguato a Casoria. 18enne ucciso a colpi di pistola, ferito un amico

I carabinieri indagano sull’agguato, dalle modalità camorristiche ma dal movente ancora poco chiaro

Immagine di repertorio

Casoria – Durante la serata di ieri un giovane incensurato è stato ucciso a Casoria, un suo conoscente è stato ferito ed è ora ricoverato in ospedale.

Un agguato, intorno alle 22,00, con sette colpi di pistola in terza traversa Castagna, dove stava passeggiando con degli amici. La vittima è il diciottenne Antimo Giarnieri.

Da una prima ricostruzione dei fatti sarebbe sopraggiunta un’auto dalla quale è sceso un uomo armato che ha sparato contro Giarnieri raggiungendolo con quattro colpi di pistola.

Uno degli altri proiettili ha ferito a un fianco un’altra persona. Inutili soccorsi per Giarnieri, arrivato morto in ospedale.

I carabinieri indagano sull’agguato, dalle modalità camorristiche ma dal movente ancora poco chiaro, sul posto hanno trovato 7 bossoli calibro 7.65. La vittima non aveva infatti alcun contatto con la criminalità organizzata, non è da escludere un scambio di persona.