Agguato di camorra alla vigilia di Capodanno. Donna ferita con un proiettile alla spalla

Immagine di repertorio

NAPOLI – Un agguato di camorra alla vigilia di Capodanno nel quartiere di Bagnoli a Napoli, contro la moglie di un boss.

Da una prima ricostruzione fatta dagli agenti di Polizia, la donna, sposata con un ex affiliato al clan Cavalcanti oggi considerato vicino al clan Soprendente, è stata raggiunta da diversi colpi di arma da fuoco.

L’agguato è avvenuto in piazza Seneca a Bagnoli e la donna quando la sua auto è stata colpita da 6 colpi di pistola, uno dei quali l’ha centrata ad una spalla.

I sanitari del 118 l’hanno trasportata all’ospedale San Paolo e fortunatamente non è in pericolo di vita. Sull’episodio indaga la polizia.