Maestra aggredita. Le sbatte la testa contro il muro e la manda all’ospedale

Una violenta aggressione da parte della madre di una delle sue allieve

SUCCIVO – Una violenta aggressione è stata messa in atto nei confronti di un’insegnante della materna dell’istituto comprensivo Edmondo De Amicis.

Il fatto è accaduto, come riportato dal giornalista Rosselli de Il Mattino, lunedì pomeriggio alle 16,00, quando la docente R.B., 35 anni, è stata aggredita e colpita dalla madre di una delle sue allieve.

La donna vedendo la figlia di 4 anni in lacrime all’uscita della scuola ha fatto irruzione in classe e si è avventata contro la docente, sbattendole violentemente la testa contro la parete ripetutamente, tanto da essere necessario l’intervento dei sanitari del 118.

Inoltre l’insegnante sarebbe in dolce attesa e l’aggressione potrebbe aver creato dei problemi alla gravidanza. Nella serata di lunedi la maestra ha avvertito un malore ed è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa.

Al momento non sappiamo se l’aggressione è stata seguita da una denuncia penale nei confronti della madre violenta.