Luca Abete aggredito durante il blitz della finanza al mercatino delle pulci. FOTO

Due finanzieri sono intervenuti per fermare l'uomo

CASAGIOVE / RECALE – Ennesima aggressione nel Casertano ai danni di Luca Abete, l’inviato di Striscia la Notizia.

Questa volta il fatto è avvenuto durante il blitz della Guardia di Finanza, domenica mattina, al mercatino delle pulci tra Casagiove e Recale, più volte al centro dei servizi di Striscia, nei mesi scorsi.

Mentre i finanzieri eseguivano i controlli era presente anche la troupe televisiva, e durante alcuni momenti concitati, una persona avrebbe afferrato al collo Abete.

Solo grazie all’intervento dei finanzieri si sono potute evitare conseguenze peggiori. Naturalmente i dettagli li vedremo nel servizio che andrà in onda nei prossimi giorni.

A rendere nota la vicenda è lo stesso Luca Abete, con tanto di foto pubblicata sulla pagina Fan con tanto di commento:

Mi piace essere “preso per la gola” dal punto di vista puramente culinario non in senso letterale. 😓😓😓
Abbiamo rischiato grosso anche stamattina, intervento dei Baschi Verdi ha evitato il peggio!
Buona domenica a tutti voi… e GRAZIE per il sostegno affettuoso e costante.