Avvocatessa aggredita fuori lo studio. Finisce al pronto soccorso

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Nella serata di ieri intorno alle 20,30 un’avvocatessa del foro di Santa Maria Capua Vetere è stata aggredita da due malviventi.

I due l’avrebbero attesa dopo la chiusura dello studio legale, nella stradina che conduce in piazza Mazzini.

La donna è stata strattonata e violentemente spinta a terra dai due balordi i quali volevano sottrarle soldi e cellulare, impedendole di salire in auto.

L’avvocatessa ha provato a resistere alla rapina ma è stata ferita, ma fortunatamente non in maniera grave. Sono state le sue urla ad attirare l’attenzione di alcuni passanti.

La donna è stata soccorsa e portata al pronto soccorso dell’ospedale Melorio, a parte un forte choc nessuna grave conseguenza.