Agente di Polizia fermato con oltre 20 kili di droga. Condotto al carcere di Santa Maria

NAPOLI – Un agente di Polizia di Napoli, 54enne, è stato fermato ad un normale posto di blocco lungo l’autostrada A1 all’altezza di Cassino.

All’interno del suo portabagagli sono stati rinvenuti ben 13 kili di hashish diviso in panetti, ed altri 8 kili nella sua abitazione. L’agente non ha saputo dare, al momento, alcuna spiegazione sulla presenza della droga in casa e in auto.

Ora si trova presso il carcere militare di Santa Maria Capua Vetere. A coordinare le indagini è stato il procuratore capo di Cassino Luciano D’Emmanuele e il sostituto procuratore Roberto Bulgarini Nomi.