Sequestra fabbrica completamente abusiva, nella Terra dei Fuochi

Ha inquinato per anni l'aria e la falda acquifera

Immagine di repertorio

ACERRA – Scoperta fabbrica completamente abusiva tra le campagne del comune di Acerra a pochi metri dall’inceneritore.

Scoperta grazie ad un’operazione congiunta di Polizia municipale, Guardia di Finanza e Arpac, con il coordinamento del delegato del ministro dell’Ambiente per la Terra dei Fuochi, il viceprefetto Gerlando Iorio.

Un impianto costituito da due capannoni all’interno dei quali avveniva la lavorazione di materiale plastico, come riportato da Il Mattino.

La Mondialplast è stata sequestrata dai vigili urbani di Acerra, diretti dal tenente Domenico De Sena, facente funzione di comandante della municipale.