Acerra: arrestati due ladri d’auto dopo inseguimento

Entrambi sono stati arrestati per furto aggravato

Immagine di repertorio

Nel pomeriggio di Venerdì gli agenti del Commissariato di Acerra, nel transitare in via Torricelli, hanno notato due persone a bordo di un’auto che, alla loro vista, si sono date alla fuga.

Ne è nato un inseguimento nel corso del quale i due, dopo alcune centinaia di metri, hanno abbandonato il veicolo proseguendo la fuga a piedi nelle campagne adiacenti fino a quando sono stati raggiunti e bloccati dai poliziotti che li hanno trovati in possesso di un grimaldello che è stato sequestrato.

Gli agenti hanno accertato che la serratura della portiera della vettura su cui viaggiavano era stata danneggiata ed il blocco di accensione manomesso e che il mezzo era stato rubato poco prima in via Umberto I° a Mariglianella.

Antonio Conte, 35enne napoletano sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di Castello di Cisterna, e Rosario La Monica, 19enne torrese con  precedenti di polizia, sono stati arrestati per furto aggravato.