Abusi su una 15enne. Indagato maestro di equitazione Casertano

Le violenze sarebbero avvenute a Cava de’ Tirreni tra il mese di ottobre 2017 e luglio 2018

Immagine di repertorio

Caserta / Nocera Inferiore – Un maestro di equitazione, originario della provincia di Caserta, è indagato della Procura di Nocera Inferiore.

L’ipotesi di reato è violenza sessuale su minore. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti  il 36enne avrebbe corteggiato una sua allieva, all’epoca dei fatti 15enne, obbligandola anche ad avere rapporti intimi.

L’indagine è partita dopo che la piccola ha raccontato tutto ai suoi genitori i quali hanno immediatamente sporto denuncia presso il comando dei carabinieri.

Le violenze sarebbero avvenute a Cava de’ Tirreni tra il mese di ottobre 2017 e luglio 2018. Ora il maestro di equitazione rischia il processo. Nei prossimi giorni verrà ascoltata nuovamente la testimonianza della vittima.