Ha abusato di due bambine di 12 e 14 anni. Arrestato il “mostro” dell’Alto Casertano

Immagine di repertorio

ALIFE / PIEDIMONTE MATESE – Il “mostro” dell’alto Casertano è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale su due bambine di 14 e 12 anni.

Si tratta di E.R., 32enne residente ad Alife, ma nato in America. In base all’accusa avrebbe violentato la figlia della moglie (la quale l’ha avuta in una precedente relazione) e l’amichetta della bimba.

E’ stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese e trasferito nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. I medici dell’ospedale di Piedimonte Matese avevano riscontrato delle lesioni riconducibili a un abuso sessuale e così sono partite le indagini, concluse con l’arresto dell’uomo.

In base alla ricostruzione fatta dai carabinieri l’arrestato avrebbe approfittato dell’assenza della moglie in casa per approfittare le bimbe.