73enne di Marcianise sarebbe morto dopo una gastroscopia. Avviata inchiesta

MARCIANISE – Un uomo di 73 anni è deceduto dopo un’operazione chirurgica presso la Clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

Si tratta di Matteo Polidoro, il quale secondo la denuncia presentata dai familiari alla Procura di Santa Maria Capua Vetere, sarebbe deceduto per una presunta perforazione all’intestino.

La procura ha avviato un’inchiesta, condotta dalla dott.ssa De Ponte con lo scopo di fare luce sull’intera vicenda.

Il 73enne si trovava a Cellole presso l’abitazione della figlia, dove avrebbe avvertito un forte dolore all’addome. E’ stato condotto presso il pronto soccorso della clinica, dove, secondo la testimonianza dei familiari nel corso di una rettoscopia gli avrebbero perforato l’intestino, naturalmente il tutto è al vaglio degli inquirenti.

Ricoverato in terapia intensiva l’uomo è morto nella giornata di ieri.