7 arresti. Sgominata la banda dei minorenni. Quasi 20 rapine in pochi mesi

NAPOLI – Sono accusati di ben 17 rapine effettuate in strada, nella zona Est di Napoli tra i mesi di ottobre e novembre 2017.

I carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, sotto la direzione delle Procure presso il Tribunale di Nola e il Tribunale per i minorenni di Napoli l’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dai GIP del Tribunale per i minorenni di Napoli e del Tribunale di Nola, su richiesta delle relative Procure, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 7 indagati.

Il primo arresto è del 25 novembre a Casalnuovo, data in cui vennero fermati due minorenni, dai quali è partita l’intera indagine.

La gang individuate le giovani vittime, quasi sempre minorenni, nei punti di maggiore aggregazione, come stazioni circumvesuviana, piazze, ville comunali dei comuni dell’area di Napoli- Est tra Pomigliano d’Arco, Casalnuovo di Napoli, Brusciano, Volla e Casoria, eseguivano la singola rapina travisati ed armati di pistola scenica, fuggendo subito dopo a bordo di scooter e moto.