55enne muore durante una battuta di caccia. Colpo partito accidentalmente

Immagine di repertorio

VIBONATI (SALERNO) – Un grave incidente di caccia si è verificato nel comune di Vibonati in provincia di Salerno.

Michele Quintero di 55 anni è morto dopo essere stato preso in pieno da un colpo di fucile partito per sbaglio, mentre si trovava in compagnia di C.G. 39 anni, durante una battuta di caccia.

Come riportato dal Mattino, sulla vicenda indagano gli uomini dell’arma dei carabinieri di Vibonati, guidati dal comandante Michele Zitiello.

L’uomo era molto conosciuto in paese. La salma è stata trasportata presso il reparto di medicina legale per l’esame autoptico.