54enne di Sant’Antimo condannato a 11 anni per estorsione e resistenza a pubblico ufficiale

SANT’ANTIMO – I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, in Bellizzi Irpinia (Av), presso la locale casa circondariale, hanno eseguito un provvedimento di esecuzione pene concorrenti.

Tale provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord – ufficio esecuzioni penali a carico di Carmine Maggio, 54enne, di Sant’Antimo, già detenuto per altra causa.

L’uomo dovrà espiare la pena complessiva di anni 11 e mesi 10  di reclusione, per estorsione, violenza e resistenza a P.U., reati questi commessi nell’anno 2014 in Sant’Antimo (Na).