50enne precipita con l’ultraleggero nell’Alto Casertano

MATESE – Un incidente che poteva trasformarsi in tragedia per un 50enne del casertano, precipitato con un ultraleggero nei pressi del lago del Matese.

Fortunatamente si trovata a soli pochi metri da terra quindi l’impatto con il suolo non è stato fatale. Purtroppo è rimasto ferito nello schianto ma senza riportare gravi conseguenze.

E’ stato ugualmente necessario l’intervento del 118 ed il trasporto presso il pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese, dove è stato sottoposto alle cure del caso. L’incidente si è concluso nel migliore dei modi.