5 FORTI SCOSSE NEL CENTRO ITALIA. L’ultima poco fa. Colpite le zone già terremotate

Immagine di repertorio

NAZIONALE – A partire delle 10,15 di questa mattina, 18/01/2017 si sono susseguite diverse scosse di terremoto, tutte localizzate nella provincia dell’Aquila. Stiamo parlando di poltre 10 scosse, 5 delle quali hanno superato abbondantemente il 4° di magnitudo. La più forte si è registrata questa mattina alle 10,15 con una potenza di 5.4 magnitudo, da come è possibile verificare dal sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Le scosse sono state avvertite fino nelle zone dell’alto Casertano. Anche a Roma la paura è stata molta, infatti tutte le stazioni dell’A24, l’autostrada che collega Roma, L’Aquila e Teramo, sono state chiuse per verificare la presenza di eventuali danni causati dalla scossa di terremoto appena verificata. Lo fa sapere la società Strada dei parchi. Secondo le rilevazioni Ingv le tre scosse si sono verificate a circa 30 chilometri a sud ovest di Ascoli Piceno e 110 km a nord di Roma.

2017-01-18 10:14:09 5.4 L’Aquila
2017-01-18 10:16:39 4.6 L’Aquila
2017-01-18 10:24:14 4.0 L’Aquila
2017-01-18 10:25:23 5.3 L’Aquila
2017-01-18 10:39:24 4.1 L’Aquila