4 rapine in 10 giorni. Arrestato 29enne di Caserta. Incastrato dai tatuaggi

Era diventato il terrore delle parafarmacie

CASERTA – Il suo obiettivo preferito erano le parafarmacie, con ben 4 rapine in 10 giorni, fino a quando non è stato arrestato dalla Polizia.

Si tratta di G. M., 29 anni di Caserta, ma residente a Chieti. Entrava con il volto coperto ed armato, ma erano bene in vista i tatuaggi sulle braccia, grazie ai quali è stato possibile ricostruire tutti i colpi messi a segno.

Le ultime due rapine sono state presso la parafarmacia Farmateate in via Papa Giovanni XXIII a Chieti e la parafarmacia in piazza Sant’Andrea a Pescara.

Gli agenti di Polizia sono riusciti a rintracciarlo e a fermarlo lungo la Tiburtina. E’ finito in carcere per rapina aggravata.