4 morti sulla Telesina. Recuperati oro e gioielli dall’auto. Avevano appena compiuto un furto

Il bilancio finale è di 4 morti, 1 ferito grave, e 3 lievi, tra i quali anche due poliziotti

ALVIGNANO – Iniziano a trapelare maggiori informazioni riguardanti l’incidente mortale avvenuto sulla statale Telesina al km 25,750, nei pressi dell’uscita di Alvignano.

Si tratta di una banda di ladri composta da 5 persone, 4 uomini ed una donna di origini rumene.

I malviventi avevano appena compiuto un furto in appartamento ed erano stati intercettati dalla pattuglia della polizia di Stato del commissariato di Telese Terme.

Ne è nato uno spericolato inseguimento terminato su un cavalcavia dove l’auto dei ladri ha impattato contro due vetture, tra le quali una Fiat Panda. Una violenta carambola che ha distrutto l’auto scaraventando all’esterno due occupanti, uno precipitato dal ponte, mentre il secondo sarebbe stato investito da un camion che sopraggiungeva dalla corsia opposta di marcia.

Gli altri tre fuggitivi sono estratti dalle lamiere contorte di una Skoda Fabia Station Wagon, due deceduti, mentre il terzo è stato ricoverato in gravissime condizioni.

All’interno dell’auto sono stati recuperati oggetti d’oro e preziosi, probabilmente trafugati poco prima durante il furto.

Sul posto in questo momento si trovano gli uomini dell’arma dei carabinieri, gli agenti di polizia della questura di Caserta, i vigili del fuoco di Benevento ed i medici del 118.

Il bilancio finale è di 4 morti, 1 ferito grave, e 3 lievi, tra i quali anche due poliziotti.